[ Blog ]

Lead Generation: 3 metriche personalizzate che non puoi ignorare

Riuscire ad analizzare e leggere correttamente i dati delle tue campagne pubblicitarie è un’attività fondamentale per poter ottimizzare e scalare il tuo business.

Nel corso degli anni ci siamo resi conto che spesso e volentieri si tende a focalizzarsi su delle metriche “popolari” e conosciute ma che in fondo NON ci forniscono delle informazioni chiare e REALI sulle performance del nostro business.

In questo articolo andremo a vedere quali sono le Vanity Metrics e quali sono invece le metriche significative per le analisi delle nostre campagne.


Leggi l'articolo ➝

Cosa sono le Vanity Metrics?

Le Vanity Metrics sono tutte quelle metriche che ci forniscono informazioni “superficiali” e molte volte ingannevoli riguardo il business e le performance delle nostre campagne di Lead generation.

Quali sono le Vanity Metrics da NON utilizzare in caso di Lead Generation?

In caso di Lead generation andare a vedere o basare le proprie scelte su delle metriche come l’aumento dei “Follower”, i “Mi Piace” sulla pagina e banalmente anche i “Click” nell'inserzione (se calcolati come metrica fine a se stessa) non ci forniscono alcuna informazione qualitativa sulle performance della nostra campagna.

Quali sono allora le metriche da analizzare?

Vediamo insieme 3 metriche custom che devi creare nel tuo Business Manager per avere informazioni preziose sulle performance delle tue campagne… e non solo…

Metriche significative - Le custom metrics da inserire nel tuo BM

Partiamo con il capire cosa sono le custom metrics.

Le Metriche Custom sono delle metriche che possiamo creare manualmente tramite delle formule “matematiche” all’interno dell’apposita sezione del BM, sfruttando tutti i KPI dell’account compresi gli eventi tracciati dal pixel.

Questa impostazione ci permette quindi di aggiungere altre metriche a quello che ci fornisce Facebook di default (CTR, CPM, CPC, …).

Come si fa a creare nuove metriche personalizzate?

Creare una metrica personalizzata è davvero semplice, basta andare su colonne → Personalizza colonne → Crea una metrica personalizzata.

Una volta cliccato ti si aprirà una finestra dove potremo andare ad inserire:

Un nome - Puoi rinominare a tuo piacimento la metrica (per un Max di 100 caratteri).

Un valore - Puoi scegliere 3 valori (Percentuale; Numerico; Valuta)  a seconda della metrica che creerai inserirai un determinato parametro. 

Esempio:

Per conoscere la conversione utilizzerai come valore la percentuale; 

Per conoscere il costo o il profitto utilizzerai la valuta;

Se vuoi sapere il numero ad esempio di lead utilizzerai il numero.

Una descrizione - Utile per segnare altri dettagli (Max 350 caratteri)

Uno spazio dove inserire la formula.

Ed infine se ci sono altre persone che gestiscono l'account puoi scegliere se renderla visibile a tutti oppure di tenerla soltanto per te. Unica attenzione da avere in questo caso è che se la rendi visibile a tutti dopo non potrai più eliminarla.

Partiamo ora con la prima Metrica Custom da inserire.

1. CR Landing Page

Questa metrica dal valore percentuale ci permette di avere delle informazioni preziose.

Infatti questa metrica è utilizzabile sia a livello di campagna ma soprattutto a livello di Gruppo di inserzione e di inserzione.

Grazie a questa metrica potrai sapere (tracciamenti permettendo) qual è la conversione della landing per ogni inserzione che hai attiva.

Questo ti potrebbe aiutare a capire se c’è una creatività o un copy che converte di più, oppure se c’è un interesse piuttosto che un altro che converte meglio.

Naturalmente prima di trarre conclusioni affrettate assicurati di avere abbastanza dati.

Come si costruisce questa metrica?

Se utilizzi gli eventi standard è:

Contatto: click in uscita

Se utilizzi la conversione personalizzata sarà:

Nome conversione personalizzata: click in uscita

2. Stop Scroll

Questa metrica ci permette di valutare l’efficacia di una video ads nello stoppare lo scroll delle persone.

L’obiettivo di ogni ADS è quello di bloccare lo scroll → incuriosire → far cliccare.

Se sbagliamo il primo passaggio perderemo click…

Perdendo click, perderemo potenziali clienti e perdendo potenziali clienti perdiamo soldi.

Per questo è una metrica che devi assolutamente avere nel tuo BM.

Come si costruisce questa metrica?

Riproduzione 3 secondi video: Impression

3. Performance Video Ads

Questa è una metrica complementare a quella che abbiamo visto in precedenza ma che riesce a darci informazioni ancora più utili e specifiche sui nostri video.

Infatti se nella metrica precedente abbiamo visto come visualizzare quanto la nostra video ad riesce a bloccare lo scroll, con questa nuova metrica capiremo qual è la parte del video che non funziona (in caso ci fosse).

Perché è utile?

Perché ti permette di migliorare la tua comunicazione e le performance delle tue video ads.

Come si crea?

Dovrai fare 3 metriche separate.

Riproduzione del 50%: riproduzione del 25%

Riproduzione del 75%: riproduzione del 50%

Riproduzione del 100%: riproduzione del 75%

Siamo arrivati al termine di questo breve articolo, come hai visto creare delle metriche custom è davvero semplice ma allo stesso tempo ti permette di prendere decisioni qualitativamente migliori per cui apri subito il tuo BM ed inizia ad arricchirlo di metriche custom.

Alessio Masci

[ Digital Advertiser Wit ]

Leggi altre news